sabato 28 gennaio 2012

Torta Biancaneve con pasta di zucchero

Questa bellissima torta l'hanno preparata nonna Lina e Sara per il sesto compleanno della mia bimba, con la mia piccola abbiam cercato una torta che le piacesse nei vari blog  ed è rimasta affascinata da questa torta di Biancaneve trovata nel blog emozionidizucchero.com, così abbiam preparato la pasta di zucchero e abbiam chiesto alle decoratrici di famiglia se potevano realizzare questo dolce sogno.. e diciamo che hanno realizzato un sogno  dolcissimo in modo meraviglioso!
Grazie nonna Lina e Sara!





Ricordi il giorno che presi a prestito la tua macchina nuova e l'ammaccai?
Credevo che mi avresti uccisa, ma tu non l'hai fatto.
E ricordi quella volta che ti trascinai alla spiaggia, e tu dicevi che sarebbe piovuto, e piovve?
Credevo che avresti esclamato: "Te l'avevo detto!". Ma tu non l'hai fatto.
Ricordi quella volta che civettavo con tutti per farti ingelosire, e ti eri ingelosito?
Credevo che mi avresti lasciata, ma tu non l'hai fatto.
Ricordi quella volta che rovesciai la torta di fragole sul tappetino della tua macchina?
Credevo che mi avresti picchiata, ma tu non l'hai fatto.
E ricordi quella volta che dimenticai di dirti che la festa era in abito da sera e ti presentasti in jeans?
Credevo che mi avresti mollata, ma tu non l'hai fatto.
Sì, ci sono tante cose che non hai fatto.
Ma avevi pazienza con me, e mi amavi, e mi proteggevi.
C'erano tante cose che volevo farmi perdonare quando tu saresti tornato dal Vietnam. Ma tu non l'hai fatto.
Ma tu non sei tornato.

Una regola d'oro: passeremo nel mondo una sola volta. Tutto il bene, dunque, che possiamo fare o la gentilezza che possiamo manifestare a qualunque essere umano, facciamoli subito.
Non rimandiamolo a più tardi, né trascuriamolo, poiché non passeremo nel mondo due volte.

-- Bruno Ferrero 

Ingredienti per circa 500 gr. di pasta di zucchero:

450 gr zucchero a velo,quello  che si compra e  non  quello fatto in casa.
 30 ml acqua
5 gr colla pesce (quella pane degli angeli va bene )
50 gr miele o   glucosio

Preparazione:

Lasciate ammorbidire per 10 minuti  la gelatina in una ciotola che avrete riempito con acqua fredda.
In un pentolino mettete burro,miele  o  glucosio,  acqua e la gelatina ben strizzata e far  sciogliere a fiamma dolce senza portare ad ebollizione ,occorre meno di un minuto.
Versate  sullo zucchero a velo e impastate finchè si ottiene un bel panetto compatto, io l' ho preparato col kenwood e quando si è formata una palla ho spento .
 Quando avete finito di impastare, mettere il composto ,che sarà abbastanza molle, su una spianatoia con zucchero a velo e conservarlo  nella pellicola trasparente e fatela riposare 12 ore a temperatura ambiente, non in frigo, in questo modo lo zucchero avrà il tempo di assorbire l'umidità in eccesso.
NON aggiungete tantissimo zucchero a velo perchè vi sembra appiccicosa e molliccia perchè dopo si  indurirà.
La pasta di zucchero avvolta in pellicola trasparente e chiusa in un contenitore ermetico si mantiene per molto tempo.

Per colorarla abbiam usato i colori liquidi  aggiungendoli nel momento in cui ci servivano

Per ricoprire la torta prima hanno steso con un matterello la pasta di zucchero

poi l' hanno fatta rotolare nel mattarello

e poi ricoperto la torta

facendola aderire bene e tagliando ai bordi la pasta in più

per questa torta c' era bisogno di un prato che è stato preparato con del pan di spagna sbriciolato e colorato con colorante liquido verde 

aggiungendo tutti particolari hanno assemblato le due torte
ed insieme alle bimbe abbiamo sistemato Biancaneve e i sette nani(, i pupazzetti son di plastica)

la torta ha stupito sia i piccoli,che i grandi...

13 commenti:

  1. Ma che bella ! complimenti
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Una meraviglia, grazie per la spiegazione! Buona domenica, Babi

    RispondiElimina
  3. ma che lavoro ! Ci vuole tanta pazienza per realizzare una torta così ! complimenti !!

    RispondiElimina
  4. Complimenti alle nonne: hanno fatto proprio un bel lavoro!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Grazie per i complimenti, li girerò a nonna Lina e Sara!

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono molto le torte decorate e la tua merita tanti clap clap.

    RispondiElimina
  7. che pazienza e grande passione vedo in questa torta, bravissima! buona settimana....

    RispondiElimina
  8. Luce genial lea qué paciencia hermoso decorado,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia, prima o poi ci provo!!!!

    RispondiElimina
  10. ciao, sei stata nominata nel mio post: "the versatile blogger" per saperne di più clicca sul link,a presto! http://incantesimodellozucchero.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger.html

    RispondiElimina
  11. molto bella la torta! per la frase.. ho letto questo post l'altro giorno.. brutto giorno.. una perdita in famiglia e non sono riuscita a commentare..ciao cara

    RispondiElimina