martedì 5 ottobre 2010

didò casalingo

Ricetta del simil-didò che non macchia, non unge, è atossico e soprattutto è preparato insieme ai bambini


"Se cadi, rialzati, affronta le avveristà e trova sempre il coraggio di
proseguire. Fai della tua esistenza qualcosa di spettacolare."
S.
Bambarén, da Lettera a mio figlio sulla felicità







Ingredienti:
farina oo 2 bicchieri
sale 1 bicchiere
acqua 1 bicchiere
olio 1 cucchiaio
cremor tartaro 1/2 cucchiaino
coloranti alimentari

Preparazione:
mettere insieme tutti gli ingredienti e mescolare, meglio prima i solidi e poi i liquidi





















far cuocere, mescolare e dopo pochi minuti quando il composto diventa una "palla"






far raffreddare e dare inizio alle danze...








conservare in frigo avvolto in carta trasparente










3 commenti:

  1. non l'ho mai preparato ,il cremor tartaro dove si compra??

    RispondiElimina
  2. Ciao. il cremor tartaro è un agente lievitante e si compra nei supermercati, di solito è vicino al pane degli angeli, ammoniaca ecc.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao!
    Hai fatto un grande piacere a molte mamme ed educatrici a postare le istruzioni per il Didò Casalingo. Io l'ho fatto anni fa per le mie bimbe (ora sono grandi, sob..) e devo dire che è davvero eccezionale: morbido morbido, colorato e..... TANTO!!
    Sarà un piacere venire a trovarti!
    La tua amica blogghina Antonella:)

    RispondiElimina